Il primo aereo prodotto ed alimentato dalla Canapa

Il primo aereo al mondo realizzato ed alimentato interamente dalla canapa è stato progettato dalla società Canadese di Cannabis Hempearth. 

Sembra una favola, invece è tutto vero. 

La canapa, fibra non psico-attiva della famiglia della cannabis, può essere forte fino 10 volte di più dell’acciaio. 
La cosa straordinaria è che tutto è fatto di canapa: dai sedili alle ali, dalle pareti ai cuscini interni. 
L’aereo ha un apertura alare di 36 piedi e può contenere un pilota e quattro passeggeri. 

E come viene alimentato? 

Qui è la cosa straordinaria: con olio di canapa al 100%! 
La canapa è risulta essere più leggera dei materiali aerospaziali tradizionali (come alluminio e fibra di vetro) e quindi richiede molto meno carburante per raggiungere le alte quote. 
Ancora più importante è che la canapa non è tossica, è sostenibile richiede molta meno acqua e terra per crescere rispetto alle fibra di cotone e non ha quasi nessun impatto ambientale. 

L’intervista al CEO

Ad un intervista al CEO di Hempearth, Derek Kesek annuncia: 
“Il progetto del nostro aereo è il primo esperimento ufficiale con la canapa industriale, e pianifichiamo di esplorare tanti altri usi. 
Una volta stabiliti i test strutturali e le informazioni da questo progetto, lo applicheremo ad altre forme di costruzione. 
Questo è il tipo di futuro che tutti noi desideriamo qui sulla Terra
Il cielo potrebbe non essere il limite” 

Che dire, noi non possiamo che essere dalla tua parte Derek e speriamo che la Cannabis non rimanga vista come qualcosa di negativo e nocivo per tutti. 

4 Commenti

  1. antonio Mellone 06/09/2019
    • marina 19/11/2019
  2. Carmelo Giuseppe Nucera 09/09/2019
  3. ottaviano lombardi 20/11/2019

Scrivi un Commento